Messaggio Taggato con : "stupro"

Denuncia stupro di gruppo a Modena, giovane sarà riascoltata

Denuncia stupro di gruppo a Modena, giovane sarà riascoltata

La polizia ascolterà di nuovo la giovane di Ferrara che ha denunciato uno stupro di gruppo da parte di quattro magrebini dopo che nella notte tra venerdì e sabato scorsi era uscita da un locale di Modena ed era salita sulla loro auto. Le indagini sono affidate alla squadra Mobile, che sta cercando di ricostruire quanto accaduto a partire dal racconto della 25enne, che presenta alcuni elementi contraddittori. La donna ha detto di aver avuto un litigio con la propria compagnia...

di · 10/08/2015 18:01 · Cronaca
Violentò minorenne: domiciliari

Violentò minorenne: domiciliari

Un ventiduenne di origine pakistana si trova agli arresti domiciliari, per una violenza sessuale compiuta su una minorenne. Il fatto risale allo scorso 26 aprile. I due giovani si erano conosciuti in una discoteca del Lido di Spina e, durante la serata erano usciti assieme dal locale, verso il parcheggio. Saliti in auto, tuttavia, il giovane aveva immobilizzato la ragazza compiendo lo stupro. Nonostante l’immediato intervento dei carabinieri, non era stato possibile...

di · 05/08/2015 17:10 · Cronaca
Tenta di violentare una donna in stazione: giovane arrestato – VIDEO

Tenta di violentare una donna in stazione: giovane arrestato – VIDEO

Una tentata violenza sessuale che si è conclusa con una rapina lungo i binari della stazione dei treni di Ferrara: è quella avvenuta tra sabato notte e le prime ore di domenica mattina. Vittima una donna che stava attendendo il treno. Sono da poco passate le tre di sabato notte e in stazione dei terni a Ferrara non c’è praticamente nessuno, a parte una donna di Vienna di 45 anni che sta aspettando il treno per Trieste. Un giovane di 29 anni, di origine romena, senza...

di · 14/07/2014 18:28 · Attualità
Nazioni, assolti dall’accusa di stupro. Ora arriva l’indennizzo

Nazioni, assolti dall’accusa di stupro. Ora arriva l’indennizzo

Tre giovani bresicani nell’aprile del 2008 furono incarcerati per l’accusati di stupro ma nel 2010 furono assolti. Dopo quattro anni, grazie a un ricorso dei legali, ora arriva anche l’indennizzo disposto dalla Cassazione. E dopo l’assoluzione ora arriva anche l’indennizzo. Oltre 12mila euro a testa a cui va aggiunto un’ulteriore somma per ogni giorno trascorso in carcere ingiustamente e per l’esposizione mediatica subita. E i giorni...

di · 25/06/2014 12:54 · PRIMO PIANO
Un arresto per stupro di gruppo: la vittima sequestrata e terrorizzata per una notte

Un arresto per stupro di gruppo: la vittima sequestrata e terrorizzata per una notte

Stuprata per ore da un gruppo di tunisini sotto la minaccia di un feroce rottweiler. È la drammatica vicenda di una giovane prostituta che ha trovato il coraggio di denunciare l’uomo che l’aveva adescata e portata nella casa in cui si è consumata la violenza. Per lui sono scattate le manette mentre si cercano i suoi tre complici. Ma la ragazza non è l’unica ad essere stata stuprata dall’arrestato. Chiusa in una casa da 4 uomini, che a turno, dalla mezzanotte fino...

di · 19/02/2014 18:12 · Cronaca
Andrea Crucianelli

Un arresto per stupro di gruppo: la vittima sequestrata e terrorizzata per una notte

Si tratta di un 30enne di origine tunisina, Hamba Chawki il suo nome, fermato una settimana fa dalla Squadra mobile e accusato di violenza sessuale, violenza sessuale di gruppo e sequestro di persona. L’uomo, con precedenti legati allo spaccio di droga, secondo la ricostruzione della Polizia consumava alcol e poi andava a prostitute. Vittime due ragazze di origine romena che lo scorso settembre sono state avvicinate dal 30enne. Una è stata violentata tutta la notte...

di · 19/02/2014 11:31 · Extra
Caso Erik: la risposta di monsignor Negri alle “Iene”

Caso Erik: la risposta di monsignor Negri alle “Iene”

La risposta dell’Arcivescovo di Ferrara-Comacchio, monsignor Luigi Negri, dopo il servizio delle “Iene” sulla storia di Erik: “L’Arcivescovo Mons. Luigi Negri, coinvolto inopinatamente e aggressivamente in una vicenda accaduta nell’ambito dell’Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio più di 30 anni fa, non può non riconoscere la gravità morale di ciò che è accaduto ed esprimere nei confronti dei responsabili la più viva deplorazione, ma anche la...

di · 16/10/2013 18:43 · Lettere

 
202 queries in 1,981 seconds.