Tartaruga di appena 17 centimetri salvata nel comacchiese

Una tartaruga di appena 17 centimetri, coperta da parassiti, è stata salvata ieri dai biologi del Centro di recupero Cestha (Ravenna) nelle acque dei lidi di Comacchio.

A segnalare la presenza della piccola ‘caretta caretta’ alla Capitaneria di Porto sono state alcune persone in spiaggia, dopo averla avvistata mentre nuotava nelle acque basse.

La tartaruga marina coperta da parassiti chiamati ‘denti di cane’ per la loro forma aguzza, ben visibili anche sul carapace, è stata subito recuperata dai biologi che l’hanno portata nella struttura di cura e recupero a Marina di Ravenna. La ‘caretta caretta’ è stata reidratata e ha iniziato terapie veterinarie per guarire e potere, al più presto, fare ritorno in mare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
138 queries in 1,213 seconds.