Traffico internazionale di droga, ancora arresti

Ancora un arresto per droga a Ferrara, che si inserisce in un giro internazionale di cocaina ed eroina. Il fermo rientra nell’operazione della Polizia che ha stroncato un traffico internazionale di sostanze stupefacenti dai Balcani all’Italia.

Ieri mattina gli uomini della squadra mobile hanno trovato uno dei capi dell’organizzazione latitante dallo scorso 19 ottobre, quando furono arrestate 22 persone accusate di traffico internazionale di droga,

Arment Ismaili, giovane di origini macedoni di 27 anni, prima che scattasse l’operazione “La bella e la bestia”si sentiva braccato dalla Polizia ed era così scampato all’arresto fuggendo in Svizzera. Poi, quando si erano calmate le acque, era tornato in Italia, a Ferrara, dove è stato trovato ieri mattina nella casa di un suo amico in via Darsena.

Personaggio si spicco dell’associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, Ismaili faceva importare dai Balcani ingenti quantità di cocaina ed eroina che poi faceva smistare ai suoi pusher, tra cui Ervis Myftiu arrestato a fine settembre a Bondeno, che le trasportava al Sud, in Campania e in Puglia.

Il giovane 27enne era riuscito ad eludere i controlli della Polizia perché nel frattempo aveva cambiato nome.

Per la squadra mobile si chiude così il cerchio per quanto riguarda le persone della provincia di Ferrara che facevano parte dell’associazione a delinquere.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=cd065246-bd7a-4649-8346-b2fdc4f683f0&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

One Comment

  1. Pingback: Traffico internazionale di droga, ancora arresti | Ferrara - Cerca News

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
135 queries in 1,123 seconds.