Anziane truffate: più di 10 mila euro rubati da finto operaio dell’acquedotto

Si era finto operaio dell’acquedotto pubblico per rubare più di 10 mila euro tra contante e monili d’oro a due anziane a Mesola, in due episodi diversi, uno a febbraio ma anche lo scorso inizio settembre.

E’ la truffa e raggiro scoperta dai carabinieri che hanno denunciato un uomo per il reato di truffa aggravata nei confronti anziani.

Il denunciato convinse le due anziane ad entrare in casa e così rubare i loro soldi e oggetti preziosi.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
133 queries in 1,445 seconds.