UNITED PAREGGIO A CARPI

Ultimo test in vista dell’esordio a Cassano Magnago

In un “Pala Vallauri” chiuso ad occhi indiscreti a causa delle limitazioni in vigore, il Ferrara United strappa un pari nel test match contro Carpi. Locali privi di capitan Beltrami, ospiti senza Semprini, Sgargetta, Saletti e Brancaleoni.
IL MATCH – Partenza equilibrata con i mancini Pedron e Ceccarini in grande evidenza. Carpi tocca il massimo vantaggio sul +3 (10-7) ma l’United, utilizzando ampie rotazioni e dando minutaggio elevato a tutti gli effettivi sin dalla prima frazione, resta in scia e chiude la prima frazione in ritardo di una sola rete.
Nella ripresa Carpi prova ad allungare nuovamente toccando anche il +4, sul 21-17. Coach Laera chiama un provvidenziale tome out e la squadra risponde con un controparziale di 1-4 che consente la nuova parità a quota 22. Ne nasce una gara, negli ultimi 10′ equilibrata e spettacolare con il 29-29 giusto epilogo di un test ricco di elementi per entrambi i tecnici. Da segnalare il ritorno in campo di Andrea Garani, grande protagonista sia in attacco ma specialmente in difesa.
La squadra tornerà al lavoro lunedì per iniziare a preparare l’esordio in campionato in casa del Cassano Magnago al “Pala Tacca”. Possibile l’inserimento di un ultimo test match infrasettimanale con data, avversario ed orario ancora da definire.
TABELLINO
Pallamano Carpi vs Ferrara United 29-29 (16-15)
Carpi: Jurina, Bonacini, Malagola 2, Pieracci 3, Ceccarini 6, Grandi 3, Ossama 1, Lamberti 1, Serafini 2, Boni 5, Calzolari 1, Soria 2, Carabulea 3. All. Serafini
Ferrara United: Rossi, Stagni, Trevisani, Gelo 1, Pezzini, Lentini, Di Maggio 6, Baldo 2, Garani 3, Pedron 4, Pieroni 2, Zaltron 2, Janni 1, Montanari 2, D’Angelo 6. All. Laera

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
146 queries in 1,601 seconds.