Velobox di Bando oscurato da vandali, polemiche a Portomaggiore

velox

Velobox oscurato con una bomboletta spray da vandali a Bando, nel comune di Argenta.

Si tratta di un dispositivo vuoto che serve come deterrente per fare rallentare gli automobilisti ma all’interno risulta vuoto.

Non si tratta insomma di un velox fisso e le multe vengono fatte solo nel caso in cui gli agenti della Municipale vi installino, temporaneamente, un velox mobile.

La notizia dell’atto vandalico ha stupito il sindaco di Argenta, Antonio Fiorentini, “i velobox siano stati chiesti dai consigli di partecipazione dei residenti”, sostiene, “che vorrebbero velocità delle auto moderate nei centri dei paesi”.

Intanto su Facebook è scoppiata la polemica sui 4 velobox installati nel comune di Portomaggiore, 2 a Ripapersico, 1 a Maiero, 1 a Runco.

Il sindaco Nicola Minarelli, sul suo profilo,  sottolinea che il motivo per cui sono stati posizionati è la sicurezza dei cittadini di quelle frazioni e se si volesse punire gli automobilisti, scrive il primo cittadino, “sarebbero altre le strade in cui avremmo installato dei velox”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
136 queries in 1,165 seconds.