VERONA – SPAL 3-0 (7′ e 11′ Di Carmine, 47′ Faraoni)

Ventisettesima sconfitta per la formazione ferrarese, in balia degli avversari fin dalle fasi iniziali. All’11’ del primo tempo il Verona era già andato in gol due volte e a quel punto il destino del match era segnato

VERONA: Radunovic; Faraoni, Gunter, Veloso; Lazovic, Amrabat (89′ Badu), Pessina, Dimarco; Eysseric (89′ Salcedo), Borini (84′ Zaccagni), Di Carmine (75′ Pazzini). A disp. Silvestri, Berardi, Badu, Zaccagni, Stepinski, Pazzini, Verre, Lucas, Terracciano, Salcedo. All. Juric

SPAL: Letica; Tomovic, Salamon, Bonifazi, Fares (46′ Iskra); Tunjov (75′ Di Francesco), Valdifiori (46′ Murgia), Dabo; Strefezza (84′ Horvat), Petagna, Valoti (46′ D’Alessandro). A disp. Thiam, Meneghetti, Cionek, Missiroli, Murgia, Vicari, Felipe, Di Francesco, D’Alessanro, Iskra, Horvath, Kryeziu. All. Di Biagio

7′ GOL Il Verona sblocca il punteggio alla prima azione con Di Carmine che sfrutta un grossolano errore di Letica.

11′ GOL Raddoppia il Verona ancora con Di Carmine che anticipa Fares e deposita in rete.

16′ Ancora Di Carmine vicino al gol con una deviazione aerea che sfiora la traversa.

23′ Erroraccio di Salamon che Eysseric non concretizza.

47′ Faraoni devia in rete direttamente da calcio d’angolo anticipando tutti.

58′ Strefezza da fuori sfiora i palo.

83′ D’Alessandro impegna Radunovic che non si fa sorprendere.

87′ Petagna da distanza ravvicinata non trova la porta.

Tags:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
150 queries in 1,927 seconds.