Vinyloop: sindacati chiedono investimenti per evitare la chiusura – VIDEO

“Potenziare l’attività di ricerca di Vinyloop per rilanciare l’azienda ed evitarne la chiusura”. Questo l’obbiettivo dei sindacati che hanno già chiesto un incontro con la proprietà della società”.

Un passivo di 2 milioni di euro, un impianto innovativo devastato quattro mesi fa da un incendio e non ancora ripristinato e soprattutto una proprietà divisa sul futuro dell’azienda.

 

 

Questi alcuni dei motivi, almeno secondo i sindacati, per i quali Vinyloop, società insediata nell’area dell’ex Solvey del Petrolchimico di Ferrara, rischia la chiusura.

Un destino che si potrebbe cambiare puntando invece sull’innovazione e sulla ricerca sottolineano Cgil-Cisl e Uil che hanno chiesto con urgenza un incontro con la proprietà di Vinyloop con l’obbiettivo finale del rilancio del Centro di Ricerca di Via Marconi, dove attualmente trovano occupazione una ventina di lavoratori: “un gioiello, spiegano i sindacalisti, un’eccellenza per l’intero territorio, un impianto in grado di produrre Pvc riciclato da rifiuti post consumo o post- industriali, ed è anche in grado di riciclare materiali plastici tra cui polistirene

vinyloop sindacati“Ma invece della ricerca l’azienda punta sulla produzione ed i mercati mondiali arrancano, soprattutto dopo la decisione dell’Unione Europea di eliminare la presenza di ftalati nelle produzione nel vecchio continente e la conseguente riduzione di vendite da parte di Vinyloop, molto peggiorate nel 2017”. A fronte di un calo di produzione lo scorso anno la direzione ha attivato tredici settimane di cassa integrazione ordinaria per ridurre i costi fissi del personale. A questo bisogna aggiungere che dal 9 ottobre 2017 l’impianto danneggiato dall’incendio utilizzato per riciclare il Pvc, ancora non è stato riparato.

“Bisogna rilanciare gli investimenti e ripristinare l’impianto devastato dall’incendio, continuano i sindacati, utilizzando anche fondi messi a disposizione dall’Europa per sviluppare tecnologia in grado di riciclare produzioni plastiche: una tecnologia che tra l’altro Vinyloop già oggi possiede, e che grazie ad una sola ultima fase del processo produttivo chiuderebbe il cerchio della filiera della produzione di materie plastiche, con l’obbiettivo finale di diventare un autentico polo del riciclo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
133 queries in 1,112 seconds.