Weekend di Carnevali a Ferrara e provincia

Ferrara, Cento e Comacchio festeggeranno nel fine settimana tre diversi tipi di carnevali.

Tre carnevali diversi, caratterizzati dalla propria originalità: Ferrara, Cento e Comacchio si apprestano a celebrare la festività che precede il periodo di Quaresima in tre modalità diverse tra loro.

Fino a domenica 26 febbraio, la città estense rende omaggio ad Eleonora d’Aragona con il Carnevale Rinascimentale, riportando i palazzi antichi, il Castello Estense e le grandi piazze ai fasti del Rinascimento. Evento culminante sarà il corteo storico di sabato che partirà alle 16.00 da Palazzo Schifanoia e attraversando il cuore storico della città raggiungerà piazza Municipale, dove andrà in scena uno spettacolo di teatro di strada. Ma tanti saranno gli eventi rinascimentali nell’ultimo lungo weekend di febbraio, tra cene di corte, commedie teatrali, spettacoli a tema, balli in maschera e concerti, visite guidate nei musei ed attività per i più piccoli.

Vanta una tradizione secolare anche lo storico Carnevale di Cento. L’evento propone la tradizionale sfilata dei carri gestiti dalle società carnevalesche che si sfidano, accompagnati da una moltitudine di figuranti, canti e balli. Nel corso dell’ultima domenica viene stilata la classifica e proclamata la società vincitrice e vengono assegnati i trofei per il gettito e per i costumi, la musica e l’animazione.

A Comacchio, infine, il carnevale si celebra sull’acqua. Per il secondo fine settimana, la città lagunare proporrà una sfilata di gruppi mascherati e barche allegoriche lungo le vie e i canali con partenza dai Trepponti. Le iniziative prenderanno il via già al mattino, mentre dalle 14.30 arriverà la parata, accompagnata da animazioni in tutta la città lagunare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
140 queries in 1,600 seconds.