Terremoto, Banco Popolare dona 10mila euro a Ferrara

Il Sindaco di Ferrara ha ricevuto oggi un assegno di 10.000 euro da parte della Direzione del Gruppo Bancario Banco Pololare .
La donazione è stata consegnata personalmente da Federico Benatelli (Direttore della filiale di Ferrara)  e da  Alvino Armando (Responsabile dell’Area Affari di Bologna)  i quali hanno spiegato : “Nell’intento di sovvenire ai bisogni più urgenti delle popolazioni dell’Emilia Romagna colpite dal recente sisma, il Banco Popolare ha promosso una raccolta di fondi mediante l’apertura di un conto corrente dedicato e destinato a tale finalità. La somma raccolta è stata ripartita, a fondo perduto,  tra le varie Amministrazioni al fine di contribuire ad alleviare le difficoltà che  oggi hanno colpito i territori dell’Emilia”
Tagliani,  ringraziando per il generoso gesto di solidarietà e vicinanza ha affermato: “Ferrara sta intensamente lavorando per la ricostruzione. Molte le strutture  pubbliche  fortemente danneggiate e servono fondi per ripartire e per ridare i servizi ai cittadini: scuola, cultura, servizi sociali, impianti sportivi. Riringrazio pertanto il Banco Popolare per la generosità dimostrata e mi impegnerò personalmente  ad informare la Direzione su come verranno utilizzate le risorse”. L’Assegno è stato immediatamente versato sul conto corrente appositamente aperto dal Comune di Ferrara e di cui si informa costantemente la cittadinanza attraverso la pubblicazione delle donazioni scaricabile dalla sezione “emergenza sisma”  sulla home page del Comune di Ferrara. (a cura della Portavoce del sindaco)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *