Hellas Verona – Spal 1 -3: le pagelle di Beppe

GOMIS 6. Non deve compiere interventi prodigiosi, facendosi comunque trovare attento ogni volta che vinene chiamato in causa.

CIONEK 6. Non la sua migliore prestazione, ma non commette errori vistosi. Coinvolto nella disattenzione che consente il vantaggio iniziale agli avversari.

VICARI 6. Meriterebbe mezzo punto in meno per il corridoio centrale concesso a Petkovic e Valoti per il vantaggio scaligero, e mezzo in più per la deviazione aerea che consente il raddoppio a Felipe.

FELIPE 7. Rete di straordinaria importanza. La sua prima in biancazzurro consente alla Spal di ribaltare una partita che potrebbe essere decisiva in ottica salvezza.

MATTIELLO 7. Spostato sulla corsia destra dopo una manciata di minuti, disputa una partita molto positiva ricca di iniziative senza rischiare nulla in fase difensiva.

KURTIC 6,5. Eccola la rete che tutti attendevamo. Mette al sicuro il risultato dando inizio ai festeggiamenti. In precedenza una prestazione molto concreta al servizio dei compagni.

EVERTON LUIZ 7. Dinamismo e decisione in ogni intervento non gli difettano, come si evidenzia soprattutto dopo il vantaggio, quando sradica ogni pallone dai piedi di qualsiasi  avversario transiti dalle sue parti.

GRASSI 5,5. Non attraversa un grandissimo periodo di forma. Fornisce il suo contributo soprattutto in fase di copertura, senza riuscire più a proporre inserimenti offensivi come in precedenza ci aveva abituato.

COSTA 7. Ottimo ingresso a partita iniziata. Suo il cross da cui nasce l’autorete che rimette in corsa la Spal. Inesauribile sulla corsia mancina.

ANTENUCCI 6. Pur non al meglio, strige i denti per non mancare. Ci prova anche con un paio di calibrate conclusioni che sfiorano solamente lo specchio della porta.

FLOCCARI 5,5. Prova a duettare con Antenucci, senza riuscire a trovare lo spazio per rendersi pericoloso.

PALOSCHI 5,5. Un unico squillo, quando solo davanti al portiere non ha la freddezza per mettere al sicuro anticipatamente il risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *