2 giugno a Cento tra gli sfollati

A Cento non ci sono state vittime a causa del terremoto, ma gli sfollati nella città del Guercino sono tanti. I centri di accoglienza rischiano di scoppiare.

La situazione rimane difficile ma la voglia di tornare alla normalità è tanta. Anche da celebrazioni come quella della Festa della Repubblica, che per la prima volta si è tenuta al Parco delle Rimembranze alla presenza del prefetto di Ferrara Raimondo.

[flv image=”https://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/06/ce-2.jpg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120602_03.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *