2G: a Castelguelfo per timbrare il passaporto play-off

E anche vendicare la sconfitta della gara di andata

A due giornate dalla chiusura della regular season, la 2G Vassalli a Castel Guelfo venerdì sera (ore 21) avrà una grande possibilità di entrare definitivamente in zona play off. Capitan Massimo Farioli e compagni, dopo aver perso contro Imola venerdì scorso, in terra bolognese si giocheranno molto in chiave play off e per farlo, contro chi all’andata li aveva battuti, dovranno disputare una gara tosta e gagliarda. Così, solamente così, i due punti possono arrivare. Il Guelfo Basket è reduce dal ko a San Lazzaro, così pure i bolognesi avranno sete di rivalsa dopo l’ultima battuta d’arresto. Ne uscirà una gara fra due formazioni ferite e desiderose dei due punti. “A Castel Guelfo ci giocheremo una grossa opportunità per entrare in maniera definitiva in griglia play off – dice il vice coach dei biancazzurri Mattia Campi -. All’andata fu sconfitta con una partita da parte nostra priva di energia, cosa che questo venerdì non dovrà accadere anche memori del fatto della bruciante sconfitta di Imola che ha dato dimostrazione che abbiamo ancora qualcosa da dire, anche perché Imola nel girone di ritorno ha perso solo contro la capolista Rimini. Castel Guelfo è una delle più classiche squadre esperte di categoria con qualche singolo che può fare la differenza, come la guardia tiratrice Grillini, che dovremo essere bravi a contenere anche da pick&roll, sempre nel reparto esterni Filippo Govi può essere un problema anche spalle a canestro, mentre nei mismatch nel pitturato hanno la coppia di lunghi Musolesi e Sacca molto pericolosi dal perimetro. Castel Guelfo nel mercato di riparazione si è aggiudicata il play esperto Bastoni”. In una gara come quella di venerdì, più che agli avversari la 2G Vassalli dovrà guardare a se stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *