2G FERRARA DESIGN: con Bertinoro per il tris

Per proseguire la corsa verso la parte alta della classifica

Dopo due successi consecutivi, altro appuntamento casalingo per la 2G Ferrara Design, che domani sera al Pala Palestre (ore 21) ospiterà il Gaetano Scirea Bertinoro, compagine, quella romagnola, attestata certamente non nelle primissime posizioni della graduatoria, ma molto pericolosa se prende fiducia.

In casa biancazzurra l’obiettivo è non abbassare la guardia, anche perché le insidie sono sempre dietro l’angolo. Durante la settimana si è lavorato molto sull’aspetto mentale di non prendere sottogamba la sfida di domani sera: battere Bertinoro per continuare a cavalcare il momento più che positivo che la 2G Ferrara Design sta attraversando.
“Non possiamo abbassare l’attenzione – racconta il vice coach biancazzurro Mattia Campi, neo papà di Sofia e Nicolò -, anche perché chi è davanti in classifica sta perdendo punti e chi è dietro sta risalendo”. Campi parla così di Bertinoro. “Affronteremo una squadra che, se acquista fiducia, può dare fastidio a chiunque. Il Gaetano Scirea ha come play Rossi, ex Tigers Forlì, regista veloce, dotato di ottimo tiro da fuori. Sugli esterni c’è l’esperienza di Solfrizzi e la fisicità di Ricci, che si va ad aggiungere al neo acquisto, ex Cento, Brighi, giocatore che porta punti e qualità. Nel pitturato, Bracci fa reparto da solo. Dal canto nostro è stata una settimana dove abbiamo lavorato abbastanza al completo, con qualche noia al ginocchio per Pusic e al tendine d’Achille per Percan, entrambi recuperabili. Cerchiamo di dare continuità a quanto stiamo facendo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *