2G FERRARA DESIGN: a Scandiano per il rilancio

Dopo l’inaspettata doppia delusione interna

Dopo due sconfitte casalinghe consecutive, trasferta a Scandiano, domani pomeriggio (ore 18), per la 2G Ferrara Design, di scena sul campo della Bmr Basket 2000 Reggio Emilia, attualmente nel gruppo delle formazioni al secondo posto della classifica. Gara difficile, quella che aspetta capitan Legnani e compagni, che durante la settimana hanno lavorato al completo, con l’obiettivo del pronto riscatto. Reggio Emilia è formazione tosta, contro cui ci vorrà la più classica delle gare perfette. In settimana, come confermato dal vice coach biancazzurro Mattia Campi, si è lavorato pure sull’aspetto mentale della squadra, che anche dal punto di vista della coesione dovrà dare importanti risposte.
“Abbiamo insistito sulla coesione di gruppo a livello tattico – conferma Campi -, perché la trasferta in terra reggiana non sarà sicuramente una passeggiata, soprattutto dopo le due deludenti prove casalinghe contro Olimpia Castello e il fanalino di coda Molinella. Reggio Emilia occupa le prime posizioni in classifica e sta mettendo in luce buone cose, ma soprattutto i singoli stanno mettendo in mostra le loro potenzialità, a cominciare dal playmaker Cunico, continuando con le guardie tiratrici Astolfi e l’ex Magni, finendo nel pitturato con la coppia di lunghi che sa fare veramente male sia dal perimetro che dentro l’area: Sakalas e Germani. Da tenere in considerazione anche il neo acquisto ex Rimini Bianchi, che è andato a completare un roster ambizioso. Da parte nostra scenderemo in terra reggiana senza troppe parole, cercando di mostrare tanti fatti che forse ad oggi è quello che ci serve di più, una prestazione maiuscola e di squadra indipendentemente dal risultato, ciò non toglie che cercheremo di ripeterci come nella gara d’andata che ci ha visto vincitori”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *