2G VASSALLI alla ricerca del riscatto a Bertinoro

Per mettere fine alla striscia negativa di tre sconfitte consecutive

Ferie finite e ritorno in campo per la 2G Vassalli del patron Daniele Schincaglia. I biancazzurri venerdì sera (ore 21, arbitreranno Bonaga e Bersani) saranno di scena a Bertinoro sul campo della Gaetano Scirea Basket. Dopo tre ko consecutivi i biancazzurri del coach Adriano Furlani vogliono riprendere il cammino dei successi, contro una compagine giovane, attestata a pari punti con gli estensi. Il match fra romagnoli, reduci dalla sconfitta sul campo del Bologna Basket 2016, e biancazzurri è inserito nel programma dell’ultima giornata del girone d’andata del campionato di C Gold. In attesa del definitivo recupero di Petronio, durante gli ultimi allenamenti si sono viste buone cose pure dai giovani, il miglior viatico per preparare al meglio il match davvero importante sul campo di Bertinoro: la 2G Vassalli vuole vincere e per farlo avrà bisogno dell’aiuto di tutti, leader e giovani. “Affronteremo una squadra molto giovane – dice il vice coach dei biancazzurri Mattia Campi -, che attinge per la maggior parte del roster dal proprio settore giovanile con innesti senior di categoria. La Gaetano Scirea Basket fa dell’aggressività sulla palla la propria carta d’identità e dal punto di vista offensivo ha un trio di atleti che si compensano l’un l’altro: attenzione al playmaker dall’ottimo uso di pick&roll Frigoli, all’ala Ravaioli che può giocare sia a spalle che fronte a canestro con un ottimo tiro da tre, che viaggia ad oltre il 40% dalla linea da tre punti; in area c’è Bracci, classico numero cinque da movimenti spalle a canestro. Per noi – ha chiuso Campi – dovrà essere per forza la gara che ci fa ritrovare quella fiducia che c’era prima delle ultime brucianti sconfitte. In allenamento si sono viste cose positive anche dai giovani, in attesa del recupero definitivo di Petronio. Importante sarà far correre le gambe, ma soprattutto gestire mentalmente il match”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *