2G VASSALLI: la squadra piace, ma non arrivano i punti

A Imola il quintetto di Furlani lotta ma si arrende ai padroni di casa(88-80)

Al Pala Ruggi di Imola, niente due punti, ma prestazione davvero gagliarda per la 2G Vassalli del coach Adriano Furlani, uscita sconfitta dopo un supplementare per 88-80.

Gara maiuscola, giocata abbastanza bene da entrambe le compagini, che hanno messo sul parquet del Pala Ruggi tanta fisicità. Biancazzurri praticamente sempre avanti nel punteggio: 6-11 al 5’, addirittura 19-28 al 15’ e 39-49 al 25’. Chiuso avanti 49-57 il terzo parziale, durante gli ultimi 10’ la 2G Vassalli subisce il ritorno dei padroni di casa: al 35’ è 58-61. Con tre triple consecutive di Casadei, Imola arriva, a -25”, sul 69 pari. Ghirelli segna quasi sulla sirena, ma negli ultimi sei centesimi dei regolamentari i padroni di casa trovano di nuovo il pareggio. Con capitan Farioli fuori per 5 falli, l’inerzia è passata dalla parte dei padroni di casa, che vincono 88-80. I biancazzurri avrebbero meritato di più.

Il tabellino della 2G Vassalli: Caselli 2, Davico 18, Cattani 4, Antoci, Zanirato ne, Mandic 29, Vigna, Favali 8, Farioli 10, L.Ghirelli, M.Ghirelli 9. All.Furlani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *