2G VASSALLI: si torna in campo a San Lazzaro

Dopo venti giorni di pausa alla caccia dei due punti sul campo della B.S.L.

Dopo due turni di riposo in campionato e a distanza dall’ultima uscita di oltre venti giorni, domenica pomeriggio (ore 18) la 2G Vassalli del coach Adriano Furlani farà ritorno in campo con l’obiettivo di ritornare alla vittoria. Capitan Massimo Farioli e compagni saranno di scena alla Palestra Rodriguez di San Lazzaro di Savena per affrontare i padroni di casa della B.S.L. Compagine giovane, quella bolognese, contro cui i più esperti biancazzurri dovranno centrare i due punti. Nel periodo di sosta gli uomini allenati da coach Furlani hanno lavorato duramente con l’obiettivo di limare gli errori che hanno portato al ko casalingo contro il Bologna Basket 2016: vincere per restare nei play off, ecco l’obiettivo con cui la 2G Vassalli dovrà affrontare i bolognesi, nettamente battuti all’andata.
“San Lazzaro è compagine giovane – dice il vice coach biancazzurro Mattia Campi -, che ad oggi occupa le ultime posizioni della graduatoria, ma questo non ci deve fare abbassare assolutamente la guardia, anche perché fra le mura amiche ha fatto scalpi importanti, vedi vittoria contro il Bologna Basket 2016. I bolognesi fanno del ritmo la loro arma principale, senza troppi tatticismi e con singoli di buon livello come il centese Pederzini, Degli Esposti e il play Riguzzi. Noi dobbiamo immediatamente rimetterci in carreggiata per restare tra le prime otto posizioni, che significano play-off. Ora avremo due partite importantissime in chiave futura, dobbiamo trovare assolutamente due punti che significheranno dare un segnale alla classifica e solidità mentale. In questa settimana di stop abbiamo cercato di lavorare in palestra sapendo che non è facile mantenere alta la concentrazione con un periodo di stop così lungo, ma tra amichevoli e allenamenti sì è cercato di andare in una direzione che ci permette di arrivare alla partita di domenica pronti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *