40 milioni per la formazione post sisma

06 40 milioni postsisma

40 milioni di euro per favorire – utilizzando la formazione,a che di livello elevato – il rilancio delle piccole e medie imprese delle aree terremotate dell’Emilia Romagna. E’ l’obiettivo che si è data la regione Emilia Romagna, sfruttando i contributi di solidarietà erogati, dopo il sisma di fine maggio, dalle altre regioni italiane.

Il denaro stanziato verrà utilizzato secondo quattro filoni: il primo, organizzare corsi di formazione per lavoratori finalizzati a sostenere i processi di riorganizzazione e ripresa; il secondo, formare gli imprenditori, soprattutto i titolari di piccole aziende danneggiate dal sisma; il terzo, sostenere l’inserimento al lavoro di persone disoccupate o in mobilità; infine, mettere a punto progetti innovativi nei territori colpiti dal sisma.

Potranno candidarsi ad ottenere i finanziamenti, con progetti propri, imprese interessate a formare i propri dipendenti, ma anche enti di formazione professionale accreditati, purché i loro progetti siano collegati a imprese, scuole, università.

“Il nostro obiettivo – ha spiegato l’assessore regionale a scuola, università e ricerca Patrizio Bianchi – è non solo arrivare a ripristinare la situazione precedente al terremoto, ma andare oltre. Intendiamo sostenere la crescita delle competenze dei lavoratori e degli imprenditori, favorire nuova occupazione, qualificare e ampliare l’offerta di formazione tecnica e professionale di giovani e adulti per creare nuovi e migliori posti di lavoro, promuovere la mobilità internazionale. Il programma di interventi mira a valorizzare le progettualità del territorio, investendo nelle competenze delle persone”

Le opportunità offerte dal nuovo bando saranno illustrate anche nel corso di due incontri pubblici, a Mirandola (provincia di Modena) il 12 febbraio e a Cento il 15 febbraio.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=3640f155-99d8-48b7-a5af-657bc72afc37&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *