Trovato morto nel giardino del Quo Vadis, Polizia indaga

morto quo vadis

È avvolta nel mistero la morte di Maurizio Bassi, 58enne di Bondeno, trovato ieri sera senza vita nel giardino della discoteca Quo Vadis di Ferrara. Ad accorgersi del cadavere e a dare l’allarme attorno alle 23, è stato il titolare del locale che era uscito nel giardino retrostante della discoteca.

Il 58enne aveva il volto coperto di sangue e il medico legale, intervenuto sul posto assieme a Polizia e Carabinieri, non ha escluso un evento violento anche se una delle ipotesi più probabili, almeno dopo i primi rilievi, pare essere quella della caduta accidentale o provocata da un malore.

Sarà solo l’autopsia a chiarire le reali cause della morte di Maurizio Bassi, della cui presenza all’interno del locale nessuno sembra ricordarsi. L’uomo però è stato ritrovato senza il cappotto, circostanza che fa pensare comunque che fosse uno degli avventori del locale. Molti i tasselli che mancano per poter ricostruire con chiarezza le cause della morte del 58enne, che viveva a Bondeno con la madre. Le indagini, affidate alla Squadra Mobile di Ferrara, al momento non escludono nessuna ipotesi e procedono a 360 gradi.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *