8 marzo, le iniziative tra città e provincia

iniziative 8 marzo

Ricco il calendario di iniziative in città e provincia in occasione dell’8 marzo. Mostre, convegni, proiezioni di film, un flash mob, iniziative per i più piccoli e come sempre la distribuzione delle mimose ai banchetti dell’Udi.

Circa 20 iniziative tra città e provincia animeranno l’8 marzo alle porte. A Ferrara come sempre, fina dal mattino, in piazza Savonarola ci saranno i banchetti della Mimosadell’Udi, la mostra fotografica “I Simboli femminili”, e la distribuzione di volantini sull’attività dell’Udi che alle 10.30 alla sala Estense, interverrà alla premiazione dei lavori sulla violenza realizzati dagli studenti dell’istituto Einaudi.

Alle 11.15 le donne torneranno a ballare in piazza con un flash mob interculturale con musiche e balli della cultura africana. Le iniziative, promosse in particolare dall’Udi, proseguiranno poi nel pomeriggio. Al Museo Archeologico, alle 16.30 l’Associazione Soroptimist presenterà la conferenza di Kathy Toma dal titolo “Esiste l’Arte delle donne?” Alle 17.30 invece, presso la libreria Feltrinelli avrà luogo la presentazione del libro “Piovono sassi dal cielo” di Francesca Boari. Ad Argenta invece, per la ricorrenza dell’8 marzo, l’amministrazione comunale, l’assessorato alle pari opportunità, in collaborazione con Provincia, Ausl, Udi, Lilt e Leo Club Argenta, ha messo in campo una serie di conferenze, sul tema della salute delle donne dal titolo “Salutedonna. La salute delle donne: ne parliamo con…”. Il primo appuntamento sarà proprio l’8 marzo alle 16.30 al Centro Culturale Mercato sul tema “Tumore della mammella: dove siamo oggi. Incidenza, diagnostica, terapia e sopravvivenza” con il professor Enzo  Durante.

A Bondeno invece, dove le iniziative sono organizzate UDI e coordinamento donne SPI-CGIL assieme, protagoniste saranno le proiezioni di due pellicole. Alle ore 10 presso la Pinacoteca civica per “Angeli di acciaio” diretto da Katia Von Gamier. Nel pomeriggio, alle 14,30 sempre in Pinacoteca in programma c’è visione del film “We want sex” diretto da Nigel Cole. La giornata si chiude alle ore 17,00 con l’inaugurazione della mostra “I capelli fanno storia” a cura di IAL – Emilia Romagna in collaborazione con il Comune di Bondeno. A Comacchio l’8 marzo avrà come momento principale il “Premio Comacchio Donna Marisa Marighi”. A cura del CIF di Comacchio, alle ore 15 a Palazzo Bellini, il riconoscimento verrà assegnato a Silvia Mari, giovane che si è particolarmente distinta nel sociale. Ma l’8 marzo c’è spazio anche per le iniziative rivolte anche ai più piccoli. Nel pomeriggio di sabato, presso la Delizia Estense del Verginese, al Museo del Territorio di Ostellato e alle Vallette, saranno organizzati tre curiosi laboratori creativi per realizzare gioielli, spille con materiali di riciclo e conoscere le farfalle dell’Oasi.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/06032014-iniziative8marzo.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/06032014-iniziative8marzo.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *