A disposizione di studenti e docenti la navetta per la sede universitaria di Ferrara Fiere

Sarà finanziato in ugual misura da Comune e Università di Ferrara il servizio di navetta che fino a fine anno collegherà l’Autostazione di via del Lavoro a Ferrara Fiere, sede di alcuni corsi dell’ateneo cittadino. Anche per questo anno accademico, visto l’elevato numero di iscrizioni registrato, l’Università cittadina ha infatti individuato nel complesso di Ferrara Fiere la sede di una serie di attività didattiche in presenza, oltre ad alcuni servizi di supporto alla didattica.

In base alla convenzione che è stata approvata oggi dalla Giunta municipale e che sarà sottoscritta con Ami srl, come già negli anni passati, Comune e Università si faranno carico congiuntamente dei costi di copertura del servizio, versando ciascuno la quota di 25.558 euro per il periodo dal 26 settembre al 23 dicembre 2022.

L’accordo prevede il funzionamento del servizio della linea 15 nei soli giorni di lezione, per un totale di 79 corse giornaliere tra le 8,10 e le 18,40, con corse ogni 20 minuti e un bus di rinforzo nelle fasce orarie 8 – 9, 12,50 – 13,50 e 18,10 – 18,40 per garantire una frequenza di 10 minuti negli orari di punta.

“Prosegue la collaborazione con l’Università – spiega il vice sindaco e assessore alla Mobilità Nicola Lodi – per offrire anche quest’anno, con la ripresa delle lezioni in Fiera, il servizio di navetta, necessario a garantire un’adeguata offerta di trasporto pubblico per studenti, docenti e personale universitario che, diversamente, non avrebbe alternative allo spostamento con mezzi privati. L’intento è anche quello di limitare l’incremento del traffico lungo i percorsi diretti alla Fiera”.

“É fondamentale, per una città come Ferrara – spiega l’assessore comunale ai Rapporti con l’Università Alessandro Balboni -, garantire i servizi di collegamento verso i poli universitari. Confido che questo provvedimento congiunto tra Amministrazione e Università riesca a soddisfare le necessità dei giovani che frequentano il nostro Ateneo. L’intenzione è di onorare la vocazione di Ferrara a Città universitaria attraverso un costante miglioramento dei servizi da offrire agli studenti che popolano la nostra splendida città”.

Le tariffe dei titoli di viaggio per l’utilizzo del servizio sono le stesse in vigore sulle altre linee del trasporto pubblico nel territorio di Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *