A Ferrara i 12 alberi più antichi d’Italia

 

botanicaInaugurato questa mattina il primo campo che accoglie i 12 alberi più antichi di Italia. Il bello è che si trova all’interno delle mura di Ferrara.

Un pezzo di campagna racchiuso all’interno della città, tra le mura estensi, il cimitero della Certosa e quello ebraico. E’ quello gestito dall’associazione “Nuova Terraviva” che, con i suoi rappresentanti e insieme all’assessore Aldo Modonesi, hanno inaugurato il primo campo conservativo dei 12 alberi più antichi d’Italia.

Si tratta dei patriarchi, ovvero piante rare che ora si trovano nel “Giardino degli estensi”. L’associazione ha organizzato una giornata dedicata alle piante e agli alberi da frutto, prima con un convegno all’interno del Ridotto del Teatro Comunale e poi sul campo in via delle Erbe.

Al Ridotto c’erano diversi esperti che sono intervenuti. Ferrara, così, non da oggi scopre una parte della città sconosciuta ai più ma che rappresenta un progetto importante per il futuro della campagna ferrarese.

 %CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *