A Italy il battesimo dell’Italia a Fruit Logistica

Avvio dinamico per Fruit Logistica 2022. Al netto di tutti i problemi che attraversano il continente europeo, la rassegna berlinese si presenta vivace, con tanta voglia di riallacciare relazioni di persona, da parte degli oltre 2.000 espositori da 89 Paesi e visitatori da almeno 90.

Largamente rappresentativa la presenza italiana. E ancora una volta il battesimo dell’Italia a Fruit Logistica è avvenuto a Italy, nel cuore del padiglione 2.2, presenti, con il presidente di CSO Italy Paolo Bruni, il presidente di Fruitimprese Marco Salvi, il presidente di Italia Ortofrutta Gennaro Velardo, la presidente di UNAPROA Sonia Ricci, il presidente di Italmercati Fabio Massimo Pallottini, il presidente di Fedagromercati Valentino Di Pisa, il coordinatore per l’Ortofrutta di Alleanza delle Cooperative, Davide Vernocchi, il presidente dell’Interprofessione e della Commissione Italia Uva da Tavola (CUT) Massimiliano Del Core, oltre agli assessori regionali all’agricoltura della Campania, Nicola Caputo e della Calabria, Gianluca Gallo; ospite d’onore il presidente nazionale di Coldiretti Ettore Prandini. Tutti insieme, appassionatamente, “per un’Italia dell’ortofrutta – ha sottolineato Bruni – che non demorde, si presenta compatta come mai prima alla maggiore fiera di settore del mondo e punta con forza sui mercati esteri, dopo il buon risultato 2021”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.