Abbattimento alberi sull’Adriatica: interviene Balboni

Niente più abbattimenti di alberi sulla SS16, almeno fino ai primi giorni di agosto.

E’ l’assessore comunale all’ambiente Alessandro Balboni ad intervenire su un caso che stava facendo discutere da giorni, sollevato dal consigliere del Movimento 5 Stelle Tommaso Mantovani: l’Anas aveva avviato alla rimozione degli arbusti sulla statale Adriatica – poco prima dell’uscita di Gorgo per chi procede verso Ravenna – come prevenzione verso gli incidenti stradali con feriti, causati da urti violenti contro gli alberi.

Una motivazione che risulta essere in violazione del regolamento del verde pubblico del Comune di Ferrara e con cui sarebbe necessario un accordo deciso preventivamente con gli uffici preposti, nel pieno rispetto dei regolamenti vigenti.

“Nelle prossime settimane – spiega l’assessore ed esponente di Fratelli d’Italia Balboni – sarà nostra cura convocare i tecnici della Società per concordare come procedere sulla vicenda e per prevenire che situazioni del genere si ripetano in futuro. Chiederemo una lista precisa degli esemplari individuati per l’abbattimento e attraverso sopralluoghi congiunti gli uffici avvieranno le dovute verifiche, pianificando inoltre, fin da subito, la portata e i tempi delle opere di mitigazione necessarie”.

Per opere di mitigazione ambientali, si intende dunque una nuova piantumazione di alberi in zone idonee.

Un pensiero su “Abbattimento alberi sull’Adriatica: interviene Balboni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *