Accoglienza migranti, sit-in di Casa Pound davanti a Camelot

casa-pound-camelot Blitz di Casa Pound, ieri sera, davanti alla sede della cooperativa Camelot a Ferrara.

La protesta è sorta dopo l’arrivo di quindici migranti in città dall’hub di Bologna in cui è stato fatto posto per accogliere i richiedenti asilo del centro di prima accoglienza di Cona nel veneziano, dove si sono registrati scontri e problemi nei giorni scorsi.

Casa Pound, secondo una nota postata su Facebook, avrebbe scelto la sede della cooperativa perché gestisce parte della macchina dell’accoglienza ferrarese dei richiedenti asilo, un sistema che per la compagine di estrema destra creerebbe problemi e degrado alla cittadinanza ferrarese.

Un pensiero su “Accoglienza migranti, sit-in di Casa Pound davanti a Camelot

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *