Accordo tra Comune e Unife per 10 posti in più all’Asilo di via del Salice

convenzione comune e unifeDieci posti in più al nido comunale ‘Salice’ per i figli di studenti e dipendenti universitari. È questo il contenuto dell’accordo siglato oggi dal Sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani e dal Rettore dell’Ateneo Pasquale Nappi.

Una convenzione che, ha sottolineato il Rettore, rappresenta un punto di partenza e che prevede che nella struttura di via del Salice possano accedere, in aggiunta ai 40 posti riservati a tutti i soggetti residenti nel Comune di Ferrara, 10 figli di studenti e di dipendenti dell’Ateneo (inclusi assegnisti e specializzandi). I posti aggiuntivi, di cui Unife si farà carico economicamente,saranno assegnati, secondo i criteri di accesso ai servizi educativi comunali, a studenti e dipendenti Unife esclusi dall’assegnazione attraverso le graduatorie comunali.

Le procedure di ammissione per i posti aggiuntivi saranno gestite, a partire da questo mese, dal Comune di Ferrara.

“Questa convenzione – ha affermato il rettore Pasquale Nappi – è una tappa importante del percorso di collaborazione continua e attiva da molti anni tra l’Università e il Comune che è sfociata, con il progetto “Ferrara città universitaria, nella creazione dell’Associazione “Unitown”, la Rete europea delle città universitarie”.

“E’ un riconoscimento della qualità dei servizi educativi comunali – ha sottolineato il sindaco Tiziano Tagliani – che ci consente di ampliare l’offerta di asilo anche ai non residenti a Ferrara e che consente l’avvio del tema dell’asilo aziendale con il migliore dei partner, il nostro Ateneo”.

Chiara Scapoli, delegata del Rettore per le pari opportunità fino allo scorso anno e promotrice del progetto, ha evidenziato “come questa iniziativa rientri nell’ambito delle azioni positive volte a garantire le pari opportunità, a promuovere attività in merito al benessere organizzativo ed a rimuovere gli ostacoli che si frappongono alla realizzazione della parità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *