“Acqua da Mangiare”: la sostenibilità ambientale arriva in classe

Si sono svolte la scorsa settimana gli appuntamenti in classe di “Acqua da Mangiare”, il progetto promosso da ANBI Emilia-Romagna e Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara con la collaborazione dell’Istituto Navarra-Vergani di Ferrara. Si tratta di un percorso che tratta i temi del ruolo fondamentale dell’acqua e del suo impiego razionale e strategico svolto dai Consorzi. Propone inoltre riflessioni sul presente e futuro dell’agricoltura, l’alimentazione sostenibile, il cambiamento climatico, l’importanza della gestione e difesa del territorio e sul ruolo che può esercitare una “comunicazione sostenibile” sui social network.

Gli incontri hanno coinvolto mercoledì 6 aprile le classi 1^G, 3^F e 3^B dell’Istituto Alberghiero Vergani, con un “focus” sull’alimentazione sostenibile e sull’importanza di valorizzare al meglio le produzioni locali. Molto apprezzato dai ragazzi del Prof. Liborio Trotta, referente interno del progetto, è stato l’intervento del giovane cuoco della locale trattoria “Da Noemi”, Giovanni Matteucci, che ha deliziato i presenti con una dimostrazione di cucina dal vivo, nella quale sono stati utilizzati come ingredienti principali le ostriche di Goro, il riso del Delta e infine l’acqua di mare “purificata”, brevetto della ditta pugliese Sterilmar, intervenuta al workshop con Silvia Balsamo.

Giovedì 7 aprile l’incontro si è invece svolto presso l’Istituto Agrario Navarra con le classi 3^ AM e 3^ EM, che per l’occasione, preparati dal Prof. Marco Nannicini, hanno presentato un video autoprodotto sul tema dell’ ”Impronta idrica degli allevamenti” e più in generale sul consumo delle carne nell’alimentazione.

In entrambi i workshop, coordinati dal giornalista Andrea Gavazzoli di ANBI, sono inoltre intervenuti Aldo Bignami (Settore Meteo Irriguo) e Martina Berneschi (Comunicazione) del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, Gioele Chiari del CER (Canale Emiliano-Romagnolo), e hanno portato i loro saluti e le loro riflessioni il presidente di ANBI Francesco Vincenzi, il presidente del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, Stefano Calderoni e il dirigente Scolastico dell’Istituto Massimiliano Urbinati.

Il percorso continuerà con i ragazzi che, con il supporto del Consorzio di Bonifica e dei docenti, saranno impegnati per tre settimane nella creazione di contenuti per le pagine Facebook e Instagram del progetto “Acqua da Mangiare”, avendo così l’opportunità di diventare editor di queste pagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.