Acquedotto Delta: “Investiamo nonostante la crisi”

07 cadf bilancio ok-1Cinque anni di attività del CADF, la società multiutilities che gestisce l’erogazione dell’acqua nel Basso Ferrarese. Il bilancio sociale presentato ufficialmente alla stampa ritrae i risultati di quell’attività, e le ripercussioni sul territorio servito dal CADF, che raccoglie 15 comuni della provincia di Ferrara a partire da Codigoro.

Un strumento di trasparenza, hanno spiegato il presidente del CADF Cristiano Berelli e il direttore Silvio Stricchi, ma anche un modo per fissare degli standard nel rapporto con il territorio.07 cadf bilancio ok-2

Non è escluso che in futuro il CADF torni ad essere un’azienda speciale di diritto pubblico, come era prima del 2001. Potrebbe essere una scelta legata al recente referendum sulla ripubblicizzazione dell’acqua.

“In ogni caso” ha spiegato il direttore Stricchi, non rinunceremo agli elementi di efficienza raggiunti in questi anni”.

Intanto c’è un fenomeno crescente da fronteggiare: quello della morosità. I vertici del CADF non commentano l’episodio accaduto due giorni fa, quando il direttore Stricchi è stato preso in ostaggio da un utente a cui era stata tagliata la fornitura. Ma aggiungono: la morosità esiste, ma il taglio della fornitura è solo una misura estrema.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *