“Ad alta voce” arriva a Ferrara – VIDEO

ad alta voce coopUn festival di parole e musica per raccontare i prodotti della tradizione agroalimentare ferrarese: è Ad alta voce il festival che Coop Alleanza 3 .0 porta a Ferrara con la collaborazione delle istituzioni e delle associazioni locali, per mettere in scena lo spettacolo del territorio.

“Origini, le parole trasformano” questo il leit motiv del Festival, presentato in conferenza stampa questa mattina.

Le voci di una cultura diffusa fra città e provincia, le specificità dell’agricoltura e dell’industria alimentare che fanno bella mostra di sé sugli scaffali dei supermercati di Alleanza 3.0, ma anche le voci del sociale, dell’Università e dei grandi musei statali, dal museo archeologico al Meis, alle sale del Palazzo Municipale, teatro delle istituzioni democratiche: Ad alta voce, arrivato alla 18° edizione, metterà in scena dal 25 al 27 ottobre le realtà produttive e culturali del territorio, di cui Coop Alleanza 3.0 diventa il prestigioso sponsor.

Tema di Alta voce Ferrara è Le origini: della vita, delle tradizioni, ma anche dei tempi nuovi che stiamo vivendo e delle nuove sfuide da affrontare insieme. Alleanza 3.0 come ha sottolineato Mirco Dondi, vicepresidente Politiche di Filiera e territoriali, vuole “prendersi cura” del territorio sotto diversi aspetti, perché un territorio che produce economia, cultura, benessere sociale, significa benessere e qualità della vita per tutti.

Si parte il 25 ottobre dal Museo di Spina, per chiudere il 27 con “Alle origini della democrazia” in Sala Consiliare con la partecipazione del professore emerito Gustavo Zagrebelsky , passando per il MEIS, per la Pinacoteca nazionale , per la sede di Wunderkammer e i centri Coop di via Mazzini e Il Castello. per un salutare viaggio di parole che vogliono unire tradizioni e futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *