Addio alle Circoscrizioni. Arrivano le delegazioni

05 circoscrizioni

Scompare la circoscrizione della città e arrivano le delegazioni. Una di queste avrà sede dentro all’ospedale di Cona. Il sindaco Tagliani intanto parte con gli incontri nelle periferie della città.

Le circoscrizioni saranno sostituire dalle delegazioni che in un luogo scelto dall’amministrazione, una sarà anche all’interno dell’ospedale di Cona, comunque effettueranno servizi di anagrafe, di Urp decentrato e avranno inoltre uno spazio di prossimità.

Il nuovo disegno sulle circoscrizioni comunali che ufficialmente scompariranno con i relativi consigli allo scadere della legislatura lo ha presentato nei giorni scorsi l’assessore al decentramento della giunta Tagliani, Luciano Masieri.

Le circoscrizione attualmente funzionanti sono quattro, un numero già ridotto nel 2009. Oggi infatti abbiamo la Circoscrzione 1, che ha sede in via Capo delle Volte, la seconda, si trova invece in via Bologna ma anche una succursale a Gaibanella.

Se ci si sposta a nord invece c’è la Circoscrizione 3 di Pontelagoscuro e Porotto, mentre la quattro è quella di Quacchio, in via del Naviglio. Oltre al nome che cambia, da circoscrizioni si chiameranno delegazioni, secondo il piano della giunta uscente l’unica che chiuderà fisicamente la sede è quella di via Capo delle Volte. Il punto di ascolto per i cittadini infatti, oltre a quello che c’è già nella nuova sede dei vigili urbani di IV Novembre, sarà infatti ubicato nell’attuale ufficio anagrafe di via Fausto Beretta.

Secondo il nuovo progetto della giunta di Tagliani un assessore, quello che avrà la delega al territorio e alle relazioni con i cittadini, sarà l’amministratore pubblico preposto all’ascolto e al coinvolgimento dello stesso territorio. La giunta inoltre propone che venga istituita, proprio per supplire all’abolizione delle circoscrizioni e dei rispettivi organi istituzionali, una commissione consiliare speciale o permanente dedicata al rapporto con la cittadinanza.

Il rapporto con i cittadini ma anche il nuovo programma elettorale sono al centro del nuovo ciclo di incontri del sindaco Tiziano Tagliani che parte proprio dalla periferia. Si chiamano “I giovedì del sindaco” e andranno avanti dal 16 gennaio fino al 20 marzo. Fra due giorni Tagliani partirà da Montalbano e gli incontri si terranno dalle 18 alle 20.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *