ADO, Casa del Sollievo: l’impegno per i malati covid

Da circa un anno a questa parte, la Casa del Sollievo, progetto dell’ADO, accoglie cittadini assistiti in quarantena (non autonomi) e in isolamento domiciliare, oltre ad una quota di pazienti dimessi dagli ospedali, clinicamente guariti (cioè senza sintomi) ma ancora positivi al test del Coronavirus.

Questa mattina siamo andati a fare visita alla struttura, incontrando il vicepresidente Claudio Ramazzina ed il progettista dei lavori Paolo Grazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *