Agente di commercio, una figura da riportare al centro dell’economia – VIDEO

L’Afarc, l’associazione ferrarese agenti e rappresentanti di commercio e servizi per le imprese, ha dedicato il proprio congresso nazionale, alla figura dell’agente di commercio con l’obiettivo di riportare al centro dell’economia provinciale il ruolo dell’agente che, negli ultimi anni, è emerso dal convegno, ha resistito all’urto della crisi nazionale, una figura poco riconosciuta, ma comunque protagonista dell’economia.

“Certo – ha ricordato Umberto Mirizzi, Presidente nazionale Usarci – il nostro non è un settore particolarmente brillante, ma è in linea con le sofferenze della nostra economia. Mirizzi si è poi detto convinto che i problemi non nascono dalle dimensioni delle aziende, che si potrebbero ritenere troppe piccole e quindi con una scarsa capacità di fare massa critica. Sul rapporto tra economia e agenti di commercio, si è soffermato anche Andrea Cavalieri Foschini, Presidente Afarc Usarci, che ha parlato di uno stato di salute del settore, certamente migliorabile.

Cavalieri Foschini ha poi concluso il suo intervento, esprimendo grande soddisfazione per la scelta di Ferrara, come sede del congresso. “Per noi – ha sottolineato – è come se fossimo stati designati per l’organizzazione delle Olimpiadi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *