Aggredisce carabiniere dopo lite con fidanzata

Un giovane tunisino di 27 anni ha dato una testata e ha morso la mano di un carabiniere subito dopo aver litigato con la fidanzata.

E’ successo ieri sera poco prima delle 22 in via Aguiari a Ferrara, in pieno centro, dove erano state segnalate delle urla.

Intervenuti i carabinieri che, secondo il loro racconto, sarebbero stati aggrediti dal giovane.

Per questo è stato arrestato per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e condannato a 8 mesi di carcere.

Una pena sospesa oggi dal giudice il quale ha assicurato al giovane che se ci sarà una prossima volta, il 27enne pagherà anche per l’episodio di ieri sera.

Un pensiero su “Aggredisce carabiniere dopo lite con fidanzata

  • 09/10/2012 in 18:45
    Permalink

    …se ci sarà una prossima volta, pagherà anche per questo….
    Ma che cavolo di giudici abbiamo in Italia?
    Se lo ha ritenuto colpevole deve farlo anche pagare, magari il tunisino ha capito che un morso e una testata non deve più darli, quindi la prossima volta, per non pagare anche questa, userà un coltello o una pistola.
    Vergogna, vergogna, vergogna!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *