Aggredisce il vicino e lo manda all’ospedale: arrestato

CARABINIERI FERRARANotte di violenza, ieri sera, in via Rambaldi a Ferrara, zona via Arginone: Gian Roberto Luzi di 61 anni è stato ricoverato all’ospedale di Cona dopo essere stato preso a calci e pugni dal vicino di 64 anni, Carlo Dedoni, arrestato per lesioni personali gravi e ora ai domiciliari.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, insieme ai carabinieri di Ferrara e Porotto, raccontano che la vicenda è degenerata dopo continue e prolungate liti tra vicini. Numerose le denunce da parte del 61enne, ma ieri è stato raggiunto il culmine con la violenza e l’aggressione. Il 61enne guarirà dai traumi e dalle escoriazioni con numerosi giorni di prognosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *