Aggressione in Gad a Ferrara, fermate tre persone

29enne di origine romena aggredito da tre connazionali in zona Gad a Ferrara, intervenuti polizia locale e carabinieri che hanno individuato gli aggressori.

aggredito gadPreso a calci e pugni da tre connazionali incappucciati che l’hanno colpito fino a lasciarlo stordito e sanguinante a terra, con il naso fratturato e con una lacerazione al labbro.

Vittima un uomo di 29 anni di nazionalità romena e residente a Ferrara dal 2018, aggredito per motivi da accertare davanti alla propria casa, in zona GAD.

Nelle prime ore del mattino di giovedì scorso, i tre hanno aggredito il 29enne per poi darsi alla fuga.

Alla scena hanno assistito la fidanzata dell’aggredito, anche lei di nazionalità romena, e un ragazzo straniero di passaggio.

Allertata la polizia locale, insieme ai carabinieri, le forze dell’ordine hanno trovato gli aggressori in piazzetta San Niccolò.

Si tratta di due fratelli di 23 e 27 anni e di un terzo uomo di 35 anni già conosciuto dalle forze dell’ordine, tutti e tre dovranno rispondere del reato di lesioni gravi in concorso tra loro.

Sono ancora in corso indagini e verifiche da parte della Polizia locale Terre Estensi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *