Al Mercato coperto arrivano gli artigiani del futuro

moda e design meme ferraraLi chiamano Makers ma sono la versione moderna, aggiornata al ventunesimo secolo, degli artigiani che soprattutto in Italia sono capaci di concretizzare un’idea creativa in un oggetto d’uso, in un elemento d’arredo, in un prodotto bello, utile, che tuttavia non dimentica le tecnologie più avanzate.

Da lunedì prossimo 70 di questi artigiani del duemila saranno a Ferrara, al mercato coperto di via Santo Stefano, per un mese, in un negozio temporaneo che rimarrà aperto dal 9 dicembre fino al 5 gennaio. L’iniziativa, che ha lo scopo di far incontrare giovani talenti, con imprese e investitori, è stata pensata e realizzata dall’Associazione Meme che assomma gli studi Kuwa, Canapè, Sigfrida e Uxa Ufficio architettura insieme a Ferrara Fiere Congressi.

Un’occasione per tornare al mercato coperto di via S. Stefano, già al centro, in passato, di diverse iniziative di rigenerazione degli spazi urbani. Ma anche un’occasione per esplorare un settore economico in crescita protagoniste di iniziative importanti anche in altre città italiane.

%CODE%

One thought on “Al Mercato coperto arrivano gli artigiani del futuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *