Al via l’Oro di Argenta: cucina, cooking show, musica e risate

Prende il via domani, venerdì 7 settembre, Oro d’Argenta, la rassegna che valorizza i sapori e le atmosfere delle valli del parco del Delta del Po, patrimonio Unesco, “cuore gustoso” della storica Fiera d’Argenta, alla 61^ edizione.

Fino a domenica la rassegna, sostenuta dalla Destinazione Turistica Romagna, vedrà in programma sfide di cucina, cooking show, ma anche tante risate e musica. La manifestazione sarà l’occasione per un viaggio nel gusto tra alcune delle eccellenze agroalimentari del territorio, dalla vasta gamma  dei Bia CousCous, prodotti dall’azienda leader in Italia per produzione e commercializzazione di cous cous e al primo posto nel mondo per la produzione di cous cous bio, ai prodotti della Coop Giulio Bellini caposaldo nelle produzioni agricole di qualità del territorio, con i prestigiosi vini di Tenuta Garusola del Consorzio Bosco Eliceo, dalle farine di Sima, leader nei prodotti di macinazione di alta qualità bio, alle patate e cipolle di Ruggiero Spa, azienda principe nella commercializzazione nazionale di queste orticole fino alla frutta di Spreafico, come la pera Angélys, prodotta nel rispetto dell’ambiente e senza l’impiego di trattamenti per la conservazione, che si inserisce in un ampio quadro di produzioni di eccellenza nazionali ed internazionali. Il “palcoscenico del gusto” di Oro d’Argenta sarà aperto anche ai prodotti enogastronomici che hanno reso celebre l’Emilia Romagna in tutto il mondo: l’aceto balsamico di Modena, il Parmigiano Reggiano, il Sale di Cervia, i Marinati di Comacchio, il Pane Ferrarese con il grano Gentil Rosso di Ro Ferrarese.

Il programma Anche quest’anno piazza Garibaldi sarà il quartier generale degli appuntamenti. Prende il via domani alle ore 18:30 Cuochi di classe, la sfida che vedrà confrontarsi, a tavola, gli studenti di diversi istituti alberghieri, vera fucina di talenti. Una competizione all’ultima forchetta che vede indossare i grembiuli agli studenti di Sardegna, Sicilia, Lazio, Piemonte, Toscana ed Emilia Romagna. Si contenderanno la vittoria i ragazzi delle scuole Amerigo Vespucci di Roma, Galileo Ferraris di Iglesias, Pietro Piazza di Palermo, Angelo Vegni di Cortona (Ar), Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro Terme (Bo) e Ciac Formazione di Ivrea (To). A giudicare i giovani una giuria di esperti, guidata da Enzo Vizzari, direttore e curatore delle guide dell’Espresso, “I Ristoranti d’Italia” e “I Vini d’Italia” e composta dallo scrittore e giornalista de Il Giornale e della Gazzetta di Parma, Roberto Perrone, da Alfonso Isinelli di agrodolce.it, dalla sommelier Marina Betto, critica e degustatrice di vini che scrive su diverse testate on line, dalla giornalista free lance Tania Mauri che collabora con le guide dell’Espresso e da Andrea Radic, coordinatore del sito GuideEspresso.it e giornalista Ansa e Radio Rai. A votare ci saranno anche i visitatori della rassegna che potranno assaggiare i piatti e dare il proprio voto con delle palette. In premio per i vincitori la partecipazione al Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo dove potranno presentare la ricetta vincitrice al pubblico del festival internazionale. Domani alle 20:30 sul palco si “affrontano” anche due storiche sagre di San Nicolò: la sagra della patata sfida la sagra dell’uva in cucina. In degustazione gnocchi di patate in salsa di gamberetti e i garganelli alla panciuva: quale sarà il piatto più buono? Alle 22:30 chiude il programma di domani il cabaret di Giobbe Covatta, uno degli attori più amati dal pubblico che si divide tra teatro, televisione, cinema e scrittura che sarà protagonista dello spettacolo “La divina commediola”. Il comico napoletano interpreta la sua spassosa versione della Divina Commedia, totalmente dedicata ai diritti dei minori.

I Cooking show, i segreti degli chef stellati Tra gli ospiti Gianfranco Vissani ed Igles Corelli Grandi chef salgono sul palco in occasione dei cooking show. Tra i protagonisti uno dei cuochi più famosi d’Italia, Gianfranco Vissani, 2 stelle Michelin (domenica alle 21:30) ma anche Igles Corelli maestro della cucina italiana d’autore, alla guida del nuovo ristorante romano Mercerie, che nella capitale propone l’alta cucina nel mondo dello street food (sabato alle 21:30), e Sergio Barzetti, conosciuto come “Mister Alloro”, volto della trasmissione La Prova del cuoco, su Rai1 (sabato alle 19:30). A condurre gli appuntamenti la showgirl siciliana Eliana Chiavetta e lo chef Sergio Barzetti.

 

Risate, musica e dj-set sotto le stelle con Vergassola e gli Stato Sociale Il programma della rassegna prosegue anche al tramonto del sole con un calendario di spettacoli e concerti gratuiti in piazza Garibaldi. Sabato 8 sera la musica del dj-set, mentre domenica alle ore 17 si ride con l’umorismo raffinato di Dario Vergassola, protagonista dello spettacolo “Sparla con me”, che prende spunto dai successi televisivi di Parla con me e ripercorre a ritroso la strada segnata dal calore degli amici del bar, la non semplice relazione familiare con l’impertinente suocera, la movida davanti all’unico bancomat di La Spezia e i suoi ricordi di bambino mettendo in scena l’esilarante sconcerto di chi si rende conto che solo una risata potrà seppellire la vacuità, il silicone e il sorriso a trentadue denti. Lunedì cala il sipario di Fiera di Argenta con il concerto degli Stato Sociale, il gruppo pop che farà ballare, a partire dalle ore 21:30, tutto il pubblico della rassegna. Dopo la fortunata avventura sanremese con un “Una vita in vacanza” la band bolognese torna ad esibirsi di fronte al proprio pubblico portando sul palco ogni volta qualcosa di completamente inaspettato: groove elettronici, rime e melodie che ti si incollano al cervello per un live che è una vera e propria forza della natura.

 

Il programma completo su www.fieradiargenta.it e sulla pagina Facebook Oro d’Argenta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *