Al via “GiovaINFe”: tavolo di confronto dedicato ai giovani tra 14 e 30 anni

La città è pronta a puntare sul proprio futuro con il progetto “GiovaINFe. Rendiamo Ferrara a misura di giovane” ideato dal Servizio Istruzione Formazione Educazione del Comune di Ferrara e CVS Terre Estensi in collaborazione con Informagiovani, Area Giovani, Sonika e Servizio Civile. Oggi, martedì 5 aprile alle 16,30 nella sala del Consiglio Comunale, in residenza municipale, il Sindaco di Ferrara, attraverso una chiamata pubblica, lancerà il progetto a tutta la comunità giovanile e alla stampa locale.

All’incontro parteciperanno il sindaco Alan Fabbri, l’assessore alle Politiche Giovanili Micol Guerrini, il dirigente del Comune di Ferrara Chris Tomesani e i referenti CSV Terre Estensi Leonardo Buosi, Chiara Ferrara, Matteo Graldi, Chiara Porretta e Andrea Bregoli. L’incontro è aperto a tutte le cittadine e i cittadini interessati. Per partecipare in presenza presso la Sala del Consiglio Comunale è gradita l’iscrizione tramite il modulo online, è necessario il green pass. Prima dell’evento sarà inoltre comunicato il link per la diretta streaming.

“GiovaINFe” è un progetto sperimentale che si rivolge alla popolazione giovanile dai 14 ai 30 anni, finanziato dalla Regione Emilia Romagna e promosso dall’Assessorato Politiche Giovanili, attraverso il quale la città di Ferrara intende rinnovarsi con uno sguardo rivolto alle nuove generazioni, per offrire ai giovani un sostegno alle responsabilità necessarie per la propria realizzazione, per la crescita civile e democratica, per la conoscenza dei propri diritti e proprie responsabilità ed il loro effettivo esercizio.

Le azioni del progetto GiovaINfe sono tese a promuovere un “Tavolo di confronto” per favorire e sostenere la creazione di gruppi di lavoro spontanei a carattere temporaneo o permanente, legati a singoli progetti o interessi liberamente scelti e individuati dai giovani stessi. Grazie alla partecipazione dei giovani al percorso, saranno raccolte e strutturate nuove proposte di sviluppo per il territorio ferrarese da parte dell’Amministrazione.

In tale occasione verrà sottoscritta una “Lettera di Intenti” tesa a fornire la giusta attenzione da parte di tutti soggetti istituzionali che vorranno aderire al processo partecipativo dei giovani proposto dal progetto GiovaINFe. Il primo Laboratorio di idee si terrà venerdì 27 maggio 2022 a Wunderkammer. Il secondo appuntamento è previsto in autunno. Il progetto termina a dicembre, ma si sta già lavorando ad un suo possibile proseguimento. Gli esiti di questa prima fase saranno importanti per capire se e come

Per informazioni e collaborazioni: [email protected], Facebook: Giovainfe, Instagram: https://www.instagram.com/giovainfe

APPUNTAMENTI DEL PERCORSO

– 05.04.2022 – Evento di lancio. Ore 16.30, Sala del Consiglio del Comune di Ferrara.

– 27.05.2022 – Primo Laboratorio di idee. Pomeriggio, presso la sala polivalente di Wunderkammer.

– Giugno – Momento istituzionale di aggiornamento.

– Giugno – Autunno: Lavoro autonomo dei gruppi, tutoraggio, consulenze.

– Autunno – Secondo Laboratorio di idee

– Autunno – Momento istituzionale di aggiornamento

– Entro dicembre: Evento finale di restituzione delle proposte

PROGRAMMA EVENTO LANCIO:

Martedì 5 aprile 2022 alle 16,30 nella sala del Consiglio Comunale nella residenza municipale di Ferrara

ore 16.30: Accoglienza

ore 16.40: Apertura istituzionale a cura del Sindaco Alan Fabbri e dell’Assessore Micol Guerrini

ore 16.45: Introduzione e presentazione del team a cura del Dirigente del Comune di Ferrara Chris Tomesani

ore 16.50: Illustrazione della lettera d’intenti a cura dell’ Assessore Micol Guerrini

ore 16.55: Firma della lettera da parte delle autorità

ore 17.00: Introduzione del progetto a cura del CSV Terre Estensi: Leonardo Buosi, Chiara Ferrara, Matteo Graldi, Chiara Porretta e Andrea Bregoli.

Ore 17.15: Domande dei giornalisti presenti

Ore 17.20: Domande del pubblico presente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.