Al via i lavori sulle sponde del Canale Naviglio a Coccanile

Terminata la stagione irrigua, sono iniziati i lavori per far fronte alle frane sul Canale Naviglio a Coccanile. Ad effettuare gli interventi è il Consorzio di Bonifica di Pianura di Ferrara, che ne ha competenza e che vi ha investito 300mila euro.
«Sono particolarmente soddisfatto che questi lavori molto attesi abbiano finalmente preso il via – rimarca il sindaco di Copparo Fabrizio Pagnoni -. Si tratta di un’opera fondamentale per la tenuta del territorio e per la sicurezza di chi lo abita, dal momento che risolverà definitivamente l’annoso problema degli eventi franosi di quel tratto».
Il progetto di consolidamento consiste nel rivestimento in calcestruzzo delle sponde e del fondo del canale. Sarà eseguita una dissezione di forma trapezoidale, che sarà dapprima ricoperta con pietrame, poi con calcestruzzo armato. Questo assicurerà le sponde del corso d’acqua.
Da metà mese sono iniziate le operazioni di preparazione, con il trasporto dei materiali necessari dai depositi temporanei, approvvigionati nei mesi scorsi, verso l’area di cantiere e con una manovra idraulica di deviazione dell’acqua a monte.
In questi giorni i lavori sono entrati nel vivo con la realizzazione dei cavedoni, ovvero cumuli di terra trasversali funzionali all’isolamento del tratto oggetto dell’intervento di 110 metri, dal ponte sino a oltre le abitazioni in destra idraulica. È infatti stata ultimata la costruzione del cavedone a monte del cantiere, in via Ariosto, e nella giornata di mercoledì 28 ottobre sono previsti i movimenti terra per la realizzazione del cavedone di valle, in via Boccati.
Quindi il tronco di canale rimarrà isolato idraulicamente e si potrà dare inizio alle lavorazioni per l’espurgo dei sedimenti in alveo, che verranno caricati su autocarro e depositati sempre all’interno dell’area di cantiere.
La previsione è che l’opera sia concluso per l’inizio della prossima stagione irrigua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *