Caffè delle Donne, Cna: “Affrontare meglio il traguardo dei sessanta”

Un’occasione di incontro per le donne dai sessant’anni in su che desiderano curare il proprio benessere fisico e psicologico, conversando con specialisti medici, psicologi, personal trainer, esperti di bellezza. E’ il Caffè delle donne, un ciclo di appuntamenti organizzato da CNA Pensionati Ferrara e iniziato mercoledì 15 giugno presso la sede provinciale CNA di Via Caldirolo.

“CNA Pensionati ha voluto fortemente questo progetto – ci spiega la responsabile Ida Bruneo – Volevamo dare centralità alle donne dai sessant’anni in su perché hanno manifestato l’esigenza di condividere dei momenti insieme e affrontare la nuova fascia d’età nel modo migliore e con tutto il benessere fisico e psichico possibile. Gli incontri servono proprio a questo: creare un’occasione di ritrovo per parlare insieme di come affrontare al meglio questo bellissimo traguardo”

Questo primo incontro, dal titolo “Salute e benessere dopo i sessanta: incontro al femminile”, è stato realizzato in collaborazione con il Centro di Medicina di Ferrara che ha messo a disposizione tre dei propri medici specialisti: la Dott.ssa Stefania Leoni, endocrinologa specializzata in particolare sulle patologie tiroidee, il nutrizionista Dott. Marco Tesini e la psicologa Dott.ssa Anna Bolognesi.

“Ci ha fatto molto piacere aderire a questa iniziativa di CNA Pensionati, che consideriamo molto lungimirante – afferma Roberta Squeo Responsabile del Centro di Medicina di Ferrara – Il percorso che parte dai 60-65 anni è molto importante e va affrontato in modo consapevole: la vita evolve continuamente e anche questa fascia d’età richiede un momento di riflessione e di adattamento, per affrontare il cambiamento nel modo migliore. Abbiamo visto che questa opportunità è stata ben accolta dal pubblico che è stato molto partecipe e speriamo di poter proporre altri specialisti ed essere nuovamente presenti in questa realtà.”

“Questa giornata ha dimostrato che le nostre donne pensionate desiderano prendere in mano la propria vita e sentono il bisogno di attività di carattere sociale – afferma Ughetta Ciatti, vicepresidente di CNA Pensionati – L’iniziativa è stata veramente molto azzeccata e i numerosi complimenti e interventi delle donne che hanno partecipato, oltre a farci molto piacere ne sono la prova”

Ha contribuito alla buona riuscita della mattinata la capacità degli specialisti di rendere semplici e comprensibili argomenti che di fatto semplici non sono. “È stata una mattinata davvero interessante – confida una della partecipanti – sono contenta di essere venuta perché non si smette mai di scoprire cose nuove, sicuramente parteciperò con piacere anche ai prossimi incontri.”

L’incontro di mercoledì è stato l’inizio di un percorso, seguiranno infatti altri appuntamenti nel corso dei prossimi mesi. A settembre è previsto un incontro sull’importanza dell’attività fisica; l’appuntamento successivo coinvolgerà le imprese del benessere di CNA che attiveranno un workshop per parlare di trucco e combinazione dei colori. Infine è previsto un incontro che avrà come protagonista la medicina estetica perché, come spiega Ida Bruneo “se ci fa stare bene è giusto ricorrere a qualche ritocco ma è anche necessario imparare ad accettare il cambiamento del proprio corpo senza stravolgerlo”.

Comunicato a cura dell’ufficio stampa CNA Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.