Al via la seconda edizione di “Ferrara Musica a Casa Romei” giovedì 7 luglio con ‘La Compagnia del Madrigale’

È al via la seconda edizione di “Ferrara Musica a Casa Romei”, giovedì 7 luglio alle 21, con il primo di tre concerti organizzati nel Cortile d’onore della magnifica residenza signorile (situata in via Savonarola al numero 30), in collaborazione con la Direzione Regionale dei Musei dell’Emilia Romagna. Il concerto avrà luogo anche in caso di avverse condizioni meteorologiche, sotto il porticato del Cortile d’onore.

In piena simbiosi con il fascino dell’edificio, la scelta artistica per la serata di apertura è caduta su La Compagnia del Madrigale, uno dei maggiori gruppi polifonici italiani, attivo da quindici anni in ambito nazionale ed internazionale. Francesca Cassinari, Elena Carzaniga, Giuseppe Maletto, Raffaele Giordani e Matteo Bellotto proporranno un’antologia di testi di Dante, Tasso, Alotti e Guarini, messi in musica da Luca Marenzio, Luzzasco Luzzaschi, Pomponio Nenna, Giovanni de Macque, Gesualdo da Venosa e Claudio Monteverdi: una Ferrara crocevia del Madrigale, dove i maestri attivi alla Corte seppero elaborare il genere rinascimentale per eccellenza, rendendolo un autentico tramite espressivo del sentire umano.

Dalla seconda metà del ‘500 nella città estense due individualità furono dominanti: Torquato Tasso sul piano letterario e Cipriano de Rore su quello musicale, assieme ai suoi allievi Luzzasco Luzzaschi e Giaches de Wert. In seguito, con il tormentato stile di Gesualdo da Venosa e con Luca Marenzio, il Madrigale raggiungerà la sua più completa perfezione. La musicalità drammaturgica di Monteverdi avrebbe segnato infine un punto di non ritorno, con il passaggio da linguaggio madrigalistico a quello del Melodramma.

La Compagnia del Madrigale è attualmente il più accreditato gruppo madrigalistico a livello internazionale. Nel 2008 Rossana Bertini, Giuseppe Maletto e Daniele Carnovich, dopo aver cantato insieme per oltre un ventennio in varie formazioni, decidono di proseguire la loro collaborazione invitando Francesca Cassinari, Elena Carzaniga, Raffaele Giordani e Marco Scavazza a unirsi a loro per dare vita alla Compagnia del Madrigale. Il gruppo esordisce a livello discografico nel 2011, con una una scelta di madrigali sui testi dell’Orlando Furioso per l’etichetta Arcana. Comincia in seguito la collaborazione con l’etichetta Glossa, con cui la Compagnia ha registrato tutta la produzione madrigalistica di Gesualdo da Venosa, il Primo e il Quinto Libro de’ Madrigali a cinque voci di Luca Marenzio, un CD dedicato a Claudio Monteverdi (Il pianto della Madonna), Il Vespro della Beata Vergine di Monteverdi (con Cantica Symphonia e La Pifarescha), un’antologia di madrigali di Cipriano de Rore (Vieni, dolce Imeneo) e l’antologia monteverdiana Lagrime d’amante. Con questa ricca discografia ha vinto numerosi riconoscimenti, tra cui sei Diapason d’Or, tre Choc di Classica, un Gramophone Award, un Cd of the Week del Sunday Times, un Choral & Song Choice di BBC Music Magazine, due Premi del Disco di Amadeus, un Editor’s choice di Grammophone, un Preis der deutschen Schallplattenkritik, e il premio della critica discografica giapponese Record Academy Award. L’attività del gruppo si è allargata anche a livello concertistico, con esibizioni in importanti festival tra cui Ravenna Festival, MiTo, Unione Musicale Torino, Schwetzinger SWR Festspiele, RheinVokal, Stour Music, Musikfest Bremen e in prestigiose sale come la Wigmore Hall di Londra, la Philharmonie di Colonia ed Essen, la Victoria Hall di Ginevra, il Musée d’Orsay di Parigi e la Sala Accademica del Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma. La Compagnia ha al suo attivo collaborazioni con Diego Fasolis, con Skip Sempé e con il Pomo d’Oro.

Il concerto fa parte del Festival Musica con Vista del Comitato AMUR con Le Dimore del Quartetto e Associazione Dimore Storiche Italiane, sostenuto da Aon e Poste Italiane. I biglietti – 10 euro intero, 4 euro ridotto Carta Romei, 1 euro giovanissimi entro i 20 anni – sono in vendita sia online sul sito www.ferraramusica.it che in biglietteria, e sul luogo del concerto a partire da un’ora prima dell’inizio. E’ anche disponibile, solo in biglietteria e sul luogo del concerto, l’abbonamento ai tre concerti della rassegna (intero 15 euro, ridotto under20, 1 euro e 50).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.