Al via oggi le consultazioni del presidente incaricato Mario Draghi

Oggi per il presidente incaricato Mario Draghi è stata la prima giornata di consultazioni politiche per la formazione della nuova maggioranza di Governo.La consultazioni che si chiuderanno sabato con Lega e M5Stelle sono iniziate con i partiti più piccoli da Azione a +Europa,  a Maie, Cd, che hanno assicurato il loro sostegno, così come annunciato da Forza Italia, Italia Viva e naturalmente PD e LEU.

Incerto ancora il leader della Lega, sull’astensione Fratelli d’Italia, mentre Luigi Di Maio continua a tessere le file del Movimento per compattarlo sulle posizioni della maggioranza giallo rossa.

Ma l’intervento più importante della giornata,  è stato certamente quello di Giuseppe Conte oggi nel sole di piazza Colonna, prima dell’inizio delle consultazioni.conte mattarella

Conte ,dopo avere ringraziato il Presidente Mattarella definito «prezioso interlocutore negli anni dei suoi  mandati» e gli amici della coalizione, naturalmente  Renzi escluso, smentendo categoricamente le voci che lo davano come ostile al nuovo governo, si è dichiarato totalmente in campo pronto come sempre a lavorare «per il bene del Paese», sperando che il nuovo esecutivo sia «politico e solido”così  da poter affrontare la drammatica crisi economica e pandemica e pronto a  ricompattare i 5 Stelle, contribuire alla istituzionalizzazione del Movimento e portare avanti l’alleanza di centrosinistra in vista delle future elezioni e della scelta nel 2022 del prossimo capo dello Stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *