Alberto Minarelli è il nuovo Presidente di CNA Ferrara – VIDEO INTERVISTA

E’ stato eletto ieri sera il nuovo presidente provinciale della CNA di Ferrara, dopo le dimissioni di Irene Tagliani, candidata alle elezioni regionali. Si tratta di Alberto Minarelli, 45 anni, imprenditore centese nel settore dei dispositivi per la sicurezza sul lavoro.

L’imprenditore, che è stato eletto nel nuovo importante incarico dall’Assemblea provinciale, massimo organo dirigente dell’Associazione, succede a Irene Tagliani, dopo le dimissioni legate alla sua candidatura alle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale. Componente la presidenza provinciale a partire dal 2013 e presidente dell’Area Cna dell’Alto Ferrarese, Minarelli rappresenta l’ultima generazione di una azienda familiare ultra quarantennale, cresciuta nel corso degli anni e divenuta “impresa eccellente”, punto di riferimento per l’economia del territorio centese.

“Assumo questo impegno dopo avere riflettuto attentamente – dichiara il presidente Cna neo-eletto – consapevole della grande responsabilità di dover rappresentare degnamente una parte rilevante dell’economia provinciale, costituita dalle migliaia di aziende artigiane e piccole e medie imprese dei più diversi settori, che si riconoscono nell’Associazione. Intendo dare il mio contributo personale, prima di tutto facendo pesare ancor più le ragioni delle imprese nel confronto con le istituzioni e i diversi interlocutori politici ed economici della nostra provincia, affinchè esse possano concorrere in misura sempre più concreta alla definizione delle politiche locali, con l’obiettivo di individuare soluzioni strategiche atte a favorire una nuova fase di sviluppo del nostro territorio. Condizione indispensabile affinché le nostre imprese possano crescere, portando valore e benessere alla comunità ferrarese”. Sul versante più interno all’Associazione, “l’esperienza che ho potuto maturare fin qui negli organi dirigenti della Cna – precisa Minarelli –  motiva la mia convinzione che la strada intrapresa sia quella giusta. E cioè l’impegno ad accelerare il processo di cambiamento del Sistema associativo, per metterlo in grado di cogliere fino in fondo le trasformazioni in atto. Ciò è indispensabile per un’Associazione come la nostra che intende interpretare le forti esigenze di innovazione delle proprie imprese, offrendo soluzioni all’altezza delle nuove tendenze dell’economia e dei mercati e, comunque, rivolti a proporre loro nuove opportunità di lavoro e commerciali, l’accesso a strumenti, conoscenze e relazioni utili alla loro crescita e all’accesso a nuovi mercati.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/int-cina-minarelli.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/int-cina-minarelli.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.