Allarme caldo negli ambienti di lavoro. Ecco come prevenire – INTERVISTE

colpo di calore lavoroAllarme calore negli ambienti di lavoro: prevenzione e sorveglianza sanitaria: ecco le misure di intervento per l’estate 2016 dell’Azienda Usl di Ferrara.

Il caldo estivo e le sempre più frequenti ondate di calore rendono lo stress da caldo un argomento quanto mai attuale soprattutto per quelle attività produttive che si svolgono all’aperto come l’edilizia e l’agricoltura.
Per questo motivo Azienda Usl, associazioni di categoria e sindacati hanno messo a punto una serie di iniziative per l’estate 2016. Obbiettivo informare datori di lavoro e lavoratori dei settori lavorativi maggiormente rischio, sulle problematiche che possono sorgere con il grande caldo.

Nel 2015 in provincia di Ferrara, ci sono stati 64 gli infortuni tra cui 3 morti per colpo di calore.
Oltre alla vigilanza in cantieri edili, stradali e agricoltura ed alla sorveglianza sanitaria sul personale, è stato realizzato anche un opuscolo informativo rivolto a datori di lavoro e lavoratori che riporta le misure di prevenzione più adatte a contrastare le conseguenze del rischio da caldo.

L’opuscolo, che si può scaricare dal sito dell’asl di Ferrara, sarà distribuito a tutte le associazioni di categoria ed organizzazioni sindacali e sarà tradotto in più lingue anche per riuscire a raggiungere i lavoratori stranieri che lavorano nella nostra provincia.
Per info www.ausl.fe.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *