All’Ausl di Ferrara arrivano tre nuove direttrici di distretto – VIDEO

Tre donne alla guida dei distretti territoriali dell’Azienda Usl di Ferrara. Affidato a loro il compito di governare l’assistenza socio-sanitaria in ambito locale e territoriale. Sono state presentate oggi dalla direzione generale, in via Cassoli.

Governeranno l’assistenza sanitaria in ambito locale con l’obbiettivo di rendere più fluido il percorso dei pazienti al momento del loro accesso ai servizi socio-sanitari; ed ognuna di loro metterà in campo le proprie competenze, derivanti anche da esperienze maturate fuori provincia. Sono le nuove direttrici dei tre distretti territoriale dell’azienda Usl di Ferrara, presentati oggi in Via Cassoli.

 

 

Le nuove direttrici di distretto. L’ex direttore sanitario dell’ospedale di Carpi Nicoletta Natalini si occuperà del distretto territoriale ovest. La nuova direttrice, per anni in prima linea nel campo delle cure primarie, fra i tanti compiti (a partire dalla ricostruzione dell’ex ospedale di Bondeno, trasformato in Casa della Salute) dovrà gestire, forse già da settembre, il nuovo pronto soccorso dell’ospedale di Cento, collaborando con l’AUsl di Bologna nel progetto di recupero dell’ex ospedale di Pieve di Cento.

Dall’azienda Usl di Forlì invece, per occuparsi del distretto sud-est, arriva Romana Bacchi, medico igienista, che dovrà governare cambiamenti importanti: a partire dagli ospedali del Delta di Lagosanto e dell’ex ospedale S.Camillo di Comacchio che presto ospiterà la chirurgia a bassa intensità.

Chiara Benvenuti è invece confermata per il distretto centro Nord: il suo compito è quello di continuare a governare la trasformazione dell’ex anello del S.anna trasformato in una Cittadella della Salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *