Alluvione, Castagnoli: “Denunce dei 5 Stelle da un anno”

[nggallery id=39]

Il racconto per immagini dei grillini

“Da più di un anno ormai monitoriamo la situazione dell’argine sinistro del Po di Volano che costeggia la Strada Provinciale 54 e valle Giralda (foto 1-4), e chiediamo l’intervento dell’amministrazione. Ma come mostrano le fotografie che abbiamo scattato anche venerdì mattina (foto argineieri1-2), il livello del fiume è molto alto, e in merito alle frane e allo stato di degrado dell’argine ancora non ci sono stati interventi concreti”.

Andrea Castagnoli
Andrea Castagnoli

E’ la denuncia del consigliere comunale del movimento 5stelle di Codigoro, Andrea Castagnoli, in merito ai danni idrogeologici che il maltempo sta creando in queste ore nel basso ferrarese.

Per il consigliere grillino bisogna intervenire subito, prima che si registri anche a Codigoro un disastro come l’alluvione dei territorio modenesi.

A differenza del Secchia, nei territorio del Comune di Codigoro i presentano due problematiche in più: il continuo afflusso d’acqua dall’Adriatico: Il vento di scirocco e l’alta marea fanno sì che in caso di rottura di un argine non sia possibile attendere che il livello del fiume si abbassi, dal momento che la vicinanza al mare porterebbe a un’affluenza ininterrotta.
Inoltre, continua il consigliere grillino l’abitato di Codigoro è sotto il livello del mare e quindi i rischi sono ancora più elevati.

“Le condizioni meteo di questi giorni e lo stato dell’argine mettono in preoccupazione le famiglie di Valle Giralda ma anche l’abitato di Codigoro. Per questo il movimento 5stelle, si è rivolto al consigliere regionale dell’Emilia-Romagna Andre De Franceschi per tentare di sollecitare il servizio tecnico di bacino: “Abbiamo detto e ripetuto, in Regione, nei territori e anche a Roma, che il disastro del modenese si poteva e si doveva evitare. Vediamo cosa riescono a fare a Ferrara e se per una volta riusciamo a intervenire prima, ha sottolineato De Franceschi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *