Ambiente: 280mila tonnellate carta raccolte in Emilia Romagna nel 2013. Ferrara sotto la media regionale

Riciclo-carta_cartone_01Comieco, il Consorzio Nazionale per il recupero e riciclo degli imballaggi di carta e cartone, ha reso noti i dettagli regionali del 19/o Rapporto Annuale sulla raccolta differenziata di carta e cartone: 281.000 tonnellate di carta e cartone raccolte in Emilia-Romagna nel 2013, in calo (-4,7%) rispetto al 2012 e in linea con la diminuzione generale dei rifiuti, e pari ad una media di 65 kg per abitante, superiore alla media nazionale di 48 kg/ab. In base ai dati del rapporto, Rimini è la provincia che registra la raccolta procapite media più alta della Regione con 103,1 kg/ab. Seguono, sopra la media regionale, Ravenna (79 kg/ab), Piacenza (76,7 kg/ab), Reggio Emilia (74,2 kg/ab) e Parma (68,9 kg/ab). Si attestano sotto la media regionale Modena (59,5 kg/ab), Ferrara (53,9 kg/ab), Bologna (51 kg/ab) e Forlì (50,6 kg/ab). Oltre ai benefici ambientali, la raccolta differenziata di carta e cartone consente ai Comuni italiani di contare su importanti contributi economici. “Nel 2013 Comieco ha trasferito ai Comuni dell’Emilia Romagna in convenzione oltre 7 milioni e 809 mila euro come corrispettivo per i servizi organizzati di raccolta differenziata comunale”, commenta Carlo Montalbetti, Direttore Generale Comieco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *