Ambulatorio a Bassa Complessità: al via da lunedì alla Cittadella San Rocco

Lunedì 26 settembre, sarà attivo il nuovo Ambulatorio a Bassa Complessità (ABC) all’interno della Casa della Salute/Comunità di “Cittadella San Rocco” a Ferrara, presso il Settore 1 – Poliambulatorio – Ambulatorio 7 in Corso Giovecca, 203.

L’Ambulatorio si occuperà di prestazioni e assistenza ai cittadini che necessitano di una rapida ed appropriata risposta nell’area delle Cure Primarie, in integrazione all’attività svolta dal Medico di Medicina Generale e della Continuità Assistenziale.

Questo nuovo servizio rientra in un progetto complessivo dell’Azienda USL di Ferrara e dell’Azienda Ospedaliera che, recependo le indicazioni dell’Assessorato alle Politiche per la Salute della Regione Emilia-Romagna, presenta questa prima sperimentazione per limitare gli accessi ai Pronto Soccorso di Cona e degli altri presidi ospedalieri e, quindi, con l’intenzione di far fronte al problema del sovraffollamento dei PS.

Queste strutture, per cui si vedrà l’implementazione di altre analoghe a quella di San Rocco, hanno infatti l’obiettivo di dare da subito una risposta ai bisogni di salute dei cittadini per quanto riguarda gli interventi sanitari a bassa intensità clinica fornendo una risposta in tempi rapidi e contribuendo allo stesso tempo a una maggiore appropriatezza delle cure e della presa in carico territoriale, in alternativa all’accesso in Pronto Soccorso. Si precisa quindi che non è un Pronto soccorso e nemmeno un Punto di primo intervento, così come non è prevista assistenza pediatrica.

L’ambulatorio si occupa della presa in carico di problemi sanitari di carattere acuto – ma di modesta entità – i cosiddetti codici minori, che necessitano di un inquadramento diagnostico e relativo trattamento in tempi rapidi: ad esempio manifestazioni dolorose non risolte con i farmaci di uso comune come dolore articolare, muscolare, febbre, ferite superficiali, manifestazioni cutanee, medicazioni e altre prestazioni infermieristiche.

Nell’Ambulatorio ABC opererà un’equipe multiprofessionale formata da medici afferenti alle Unità Continuità assistenziale (UCA) e personale infermieristico afferente alla Casa di Comunità.

La sede dell’ambulatorio sarà presso il Settore 1 – Poliambulatorio – Ambulatorio 7 della Casa della Salute “Cittadella San Rocco” (Corso Giovecca, 203). In questa prima fase di avvio, l’ambulatorio sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 14:30 e il sabato e la domenica dalle 8:30 alle 12:30, ma è previsto che una volta a regime l’attività sia attiva 7 giorni su 7 con accesso per 12 ore su 24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *