Azzerati Carife, 28 mila azionisti sperano nel rimborso – INTERVISTE

Risarcimento agli azionisti azzerati Carife, circa 28 mila in tutto, “non rassegnatevi, perché lo scenario è favorevole”.

Questo è emerso dall’assemblea di questa mattina al Centro Acquedotto di Ferrara dove l’associazione “Amici della Carife”, insieme a due avvocati, hanno incontrato decine di risparmiatori ex azionisti della vecchia banca.

 

 

Se il 2016 e il 2017 sono stati gli anni delle lotte e dei risarcimenti agli obbligazionisti Carife, che si sono visti azzerare i risparmi con il decreto del novembre 2015, quest’anno, il 2018, dovrebbe essere l’anno degli azionisti. Si rivolge anche a loro, ora, l’associazione “Amici della Carife” che, sabato, ha fatto il punto della situazione sulle possibilità di risarcimento.

Bper, che ha acquisito Carife, “si sta dimostrando collaborativa” in questo percorso, ha sottolineato Cappellari. Lo scenario che circonda gli azzerati Carife evolve continuamente di mese in mese. Ma il percorso che dovrebbe portare al risarcimento non dovrebbe essere troppo lungo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *